giovedì 30 novembre 2017

LUNA PIENA IN GEMELLI: Il Messaggio dalla dimensione dello Spirito



L'Universo ha un messaggio per te.. sei pronto ad ascoltare?


La Luna nuova che ci ha dato la possibilità di formulare un nuovo intento nel segno intenso dello Scorpione, splenderà Piena nel segno del Gemelli il 3 Dicembre alle 16:47.

Una Luna che porterà un po' di leggerezza, trovandosi a splendere nel segno giocoso e frizzante del Gemelli. Una leggerezza però che dobbiamo sapere come conquistare...

Chi conosce persone profondamente influenzate da questo segno zodiacale lo sa, questo è un segno che ama parlare, raccontare, esprimersi e gioire.. pertanto questa Luna Piena potrebbe volerci comunicare qualcosa, il punto è ... saremo noi in grado di ascoltare? ci prenderemo del tempo per farlo?

Ci troviamo esattamente a metà strada dello scorso novilunio del 18 novembre, ma ricordo sempre che ogni ciclo lunare per almeno ancora un paio di anni, farà parte del grande ciclo di trasformazione che ha avuto inizio con la scorsa eclissi del 21 Agosto. Anche se sono trascorsi 5 mesi da quel giorno, vale sempre la pena rileggere l'articolo dedicato a questo nuovo inizio, in quanto le sue influenze vibratorie sono ancora attive e lo saranno per un po'.

Focalizziamoci ora su questo Plenilunio andando innanzitutto a comprendere i segni coinvolti, dando innanzitutto attenzione ai due Luminari, protagonisti di questa magica visione, senza però tralasciare i Pianeti non visibili soprattuto ad occhio nudo, perché ogni pianeta fa parte del grande disegno cosmico e pertanto non deve essere lasciato al caso.

Il Gemelli è un energia frizzante, curiosa, leggera (anche se viene descritta troppo superficialmente ...superficiale). I Gemelli amano la vita (o per lo meno vengono invitati ad amarla), vorrebbero sentirsi giovani e bambini per sempre, infatti  dimostrano sempre un età inferiore a quella anagrafe. Il suo invito evolutivo? rendersi conto di essere libero e sapere di avere sempre una scelta. Ama molto parlare, parlerebbe per ore.. ma deve anche imparare ad ascoltare..

Il Gemelli in una sola parola? Peter Pan!

Il Sagittario anche ama la vita e la libertà, ma a differenza del Gemelli desidera approfondire le sue conoscenze puntando sempre in alto e al prossimo obiettivo. Oltre al viaggio e all'avventura, ...eterna conoscenza per il Sagittario, ed eterna curiosità per il Gemelli. Se consideriamo solo questo punto di vista, i due possono stringerci facilmente la mano.

Osserviamo ora le case in cui si troveranno a splendere i due Luminari, sempre alle nostre latitudini, Italia e Svizzera compresa.

Sarà il segno del Gemelli ad ascendere ad Est incoronando Mercurio Signore di questo oroscopo e nominandolo pertanto grande complice del messaggio che il cosmo sembra volerci trasmettere.

Come ho scritto nell'articolo pubblicato ieri e che potete leggere qui, Mercurio sarà retrogrado nel segno del Sagittario dal 3 al 25 Dicembre, giorno di Natale, e il suo invito (essendo retrogrado) è molto introspettivo ed altamente proficuo se noi siamo pronti a seguirlo.
Tra l'altro entra in moto retrogrado solo otto ore prima del Plenilunio! Un caso? conoscete già la mia risposta...

In poche parole (ma consiglio la completa lettura dell'articolo) Mercurio retrogrado (ricordo signore di questo plenilunio!) ci invita a rivalutare la nostra fede interiore!

Ti fidi veramente?
Quanto ti fidi?
Di chi ti fidi?
Riesci a lasciarti andare e a fluire anche nei momenti più difficili?
Riesci ad abbandonare ogni controllo?
ed integrandolo al plenilunio
Ti senti libero di respirare a pieni polmoni?
Ami la vita?
Sei presente in ogni istante?

Sei pronto a conquistare la leggerezza che meriti?

Si??

Allora c'é qualcosa che devi fare.. o forse non fare. La non azione è la cosa più difficile per un essere umano.. dunque ecco qualche suggerimento.

Innanzitutto devi imparare ad ascoltare...
e poi devi imparare a lasciare andare (e dunque a non fare)

Ascoltare le sensazioni che provi, ascoltare come ti senti, ascoltare ed osservare la tua presenza o possibile assenza.

Ma andiamo dritti al punto!

Introspezione ed ascolto contemplativo sono le parole d'ordine di questa Luna che si troverà a splendere Piena in casa dodicesima, dimora di Nettuno. 

Contemplazione ed ascolto nel silenzio perché la casa dodicesima è la casa più mistica dello zodiaco! È la casa dell'ignoto, della non forma, dell'immaginazione e del mondo onirico. Qui tutto sembra possibile se solo ci lasciassimo fluire con fiducia..

il punto è .. quanto fiducia abbiamo?

Ed ecco che il cosmo ce lo mostrerà.

Ci mostrerà come portiamo nel quotidiano la fiducia che predichiamo ai 4 venti, soprattutto quando dobbiamo condividere la nostra saggezza o conoscenze con gli altri.

Ci mostrerà se davvero siamo in connessione con lo Spirito, o se invece siamo ancora identificati con concetti mentali rispetto alle parole: fiducia, ottimismo, espansione e Spiritualità. 

Ci mostrerà come viviamo le parole che predichiamo nel quotidiano perché il Sole che illumina la Luna messaggera si troverà a splendere in casa sesta. La casa della quotidianità, della routine, della salute del corpo, ma anche la casa dell'umiltà, in quanto la casa sesta è dimora della Vergine.

Ci inviterà a portare la nostra fede attraverso i fatti e l'esempio concreto e diretto, giorno dopo giorno, e non solo attraverso le parole. Smaschererà dunque l'Ego Spirituale.. (ammesso che l'Ego lo permetta.. difficile ma non impossibile). 

Ci mostrerà tante cose.. ammesso che noi vogliamo ascoltarle.

Veniamo pertanto invitati ad espanderci nel mondo, nel corpo, come Spirito nella Materia, senza però perdere di vista l'origine che siamo, e dunque solo dopo essere entrati in contatto con qualcosa che va al di la' del mondo materico e che possiamo trovare solo nella dimora di Nettuno. Nel silenzio, nella contemplazione. Se riuscissimo a creare questo contatto profondo, quello che porteremmo poi fuori all'esterno ed in contatto con gli altri (anche Venere splende in sesta non lontano dal Sole) avrebbe tutt'altro sapore. Sarebbe un contatto vero, senza veli e senza maschere, in due parole: condivisione profonda.

Come dunque entrare in contatto con la fonte (casa 12) ed ascoltare i messaggi dello Spirito in questo momento tanto intenso dell'anno?

Prendendosi del tempo per ascoltare, per contemplare, per sentire. Basta davvero poco.. ma a quel poco non siamo affatto abituati.
(In questa casa il Gemelli deve smettere di parlare e deve iniziare ad ascoltare)

Ascoltare.. si, ma non per comprendere, o analizzare.. ma per sentire e percepire!

Ti stai preparando ad accogliere la Luce del Natale (il risveglio dello Spirito) o sei già sotto stress perché ancora non hai in mente cosa regalare all'altro o cosa preparare per pranzo e/o cena?

Riesci a dedicare almeno 5 minuti al giorno a te stesso, ascoltando interiormente come ti senti e cosa si sta muovendo dentro di te?

Non ti piacerebbe ricevere un po' di leggerezza dopo tutti questi ...giorni, ....mesi ....anni ......vite.. di pesantezza ....lotta, .....vittorie, .....perdite, .....conquiste e ancora .....lotte... perdite... fatica......
stan.. che..zzzz.. a

Non vorresti finalmente sentire che dentro di te sei sostenuto sempre, qualsiasi cosa accada fuori.. (in casa sesta??)

E allora sta a te connetterti con la dimensione mistica sempre presente! Sta a te prenderti del tempo per contemplare lo Spirito che sei, o nel mondo quotidiano rischi di perderti..

Sta a te connetterti in silenzio e con il tuo respiro (Gemelli) focalizzandoti sempre e solo sull'attimo presente (ancora Gemelli) per ritrovare la leggerezza che meriti (sempre Gemelli) .

Siamo noi che dobbiamo riconquistare una fede perduta nel tempo... lei è sempre lì, non è una cosa che possiamo ricevere da qualcuno, perché è qualcosa che già abbiamo, ma che forse abbiamo dimenticato di avere.

E come mai l'abbiamo perduta? Come mai vorremmo tanto credere, sperare, sentire, gioire.. vivere la vita con leggerezza nonostante tutto quello che accade ed è accaduto in passato... ma non ci riusciamo??

Perché abbiamo perso contatto con il mondo interiore, con la dimora di Nettuno, con la casa dodicesima, con lo Spirito che siamo, perché siamo troppo proiettati all'esterno, nel futuro o nel passato, facendo di tutto per sopravvivere in un mondo che a volte non ci piace per niente.

E quello che l'esterno ci rimanda sono immagini che alla nostra mente non piacciono.
Ma sono anche immagini che la nostra stessa mente proietta come un film su grande schermo!
Il film dello Spirito è un vero capolavoro! ed il Film "La Grande Bellezza" di Sorrentino che personalmente ho amato tantissimo ne "parla" per due ore intere. Mostra la bellezza che abbiamo dimenticato di osservare. Lento poetico e pieno di significato, per tante mente sempre di fretta addirittura noioso e vuoto, forse perché fermarsi diventa complicato, quando invece a me ha lasciato qualcosa dentro che ha risuonato per giorni interi.

Siamo troppo abituati ad osservare le negatività che ci circondano, e la tv non aiuta per niente, anzi! Minacce di guerre, ingiustizie, inquinamento, stupri, morte di persone a noi care e vicine, tutti eventi che suscitano in noi paura, senso di vuoto, solitudine e sconforto, proprio ora che Giove espande queste energie, possono essere destabilizzanti per un anima identificata con la mente,  perché queste sono esperienze che non vorremmo mai vedere né vivere!

Ma la vita è cosi. E' fatta di alti e bassi, giorni ci sentiamo entusiasti, altri ko. Ma mentre tu ti senti entusiasta, dall'altra parte del mondo qualcuno si sentirà devastato. Perché questo e' il mondo della dualità....!  è il mondo dell'ego, della mente... ma non è il mondo al quale appartieni, è solo quello che stai visitando! E se sei connesso con lo Spirito non puoi che osservare bellezza e perfezione, ed a quel punto l'ego svanirà e la mente si metterà al tuo servizio.

Ma fino a che ti senti insicuro, perso e vuoto devi fare di tutto per mantenere un contatto con la dimensione che ti appartiene o neppure le briciole di Pollicino (tradotto... tutti i corsi terapie che ti aiutano a riconquistare il benessere interiore) ti aiuteranno veramente a trovare la strada di ritorno, perché lo sconforto della mente che non ti soddisfarà mai pienamente le soffia via col pianto della disperazione, creando separazione tra te e la dimensione del tutto della quale fai parte da sempre e per sempre.

E come mai abbiamo perso questo contatto?
Perché abbiamo iniziato a venir sopraffatti da quello che abbiamo visto nel corso delle vite, ci siamo sentiti soli, persi e non amati, non parte di questo mondo così ingiusto e violento, ed è proprio in quel momento che l'ego ha preso piede e forma nelle nostre menti spacciandosi per qualcosa che non siamo.

Un ego che ci vuole convincere che la vita è dura, ingiusta, e che noi dobbiamo lottare ancora ed ancora... per riconquistare dignità, rispetto, amore.

Ma ora pensa... come ti sentiresti se abbandonassi la lotta e cominciassi ad ascoltare chi sei veramente? 

Chiunque prima o poi soccomberà agli eventi spiacevoli e dolorosi di cui è testimone, non sarebbe dunque bellissimo non farsi più distrarre dalla paura e dallo sconforto o da quella convinzione di essere nel posto sbagliato, solo e abbandonata?

Sarebbe bellissimo vero?

Comincia allora ad instaurare un rapporto profondo con il tuo Spirito! comincia una nuova routine.. bastano 5 minuti al giorno!

Comincia a ritirarti (casa 12) e a comunicare (Gemelli) con la tua Essenza (casa 12), ma fallo senza parole, siamo nella casa dei Pesci.. ed i pesci.. sono muti, dunque quel Gemelli non deve parlare.. ma deve ascoltare. Deve tornare ad ascoltare le sue percezioni, il suo innato intuito, e visto che siamo in casa dodici, mentre lo fai.. annusa il profumo di un incenso ed osserva la fiamma di una Candela, è il modo migliore per entrare in contatto con lo Spirito che sei nella mistica dimora di Nettuno.

Una volta che quotidianamente (casa sesta), avrai preso questa nuova abitudine (ammesso che ti piaccia), potresti portare una nuova energia e consapevolezza nel mondo... nella quotidianità (casa sesta).
E se meditare proprio non facesse per te? Ci sono tanti altri modo per contemplare il silenzio e l'ascolto. Basta camminare nella natura annusando ogni suo profumo ed ammirando ogni suo colore, vedere l'arte riflessa davanti ai tuoi occhi, anche qui vivresti nel mondo di Nettuno.

Molto interessante notare che Nettuno, custode della casa in cui si trova la Luna, formerà una perfetta quadratura con i due Luminari al momento del plenilunio. Confusione? si può darsi.. ma a fin di bene!

Per cambiare strada e per sperimentare una nuova esperienza a volte è necessario sentirsi confusi e persi. Perché solo perdendoci abbiamo la possibilità di ritrovarci, e scoprire nuove strade. Dunque più che confusione oserei dire ... dissoluzione.

Sfrutterei pertanto quella vibrazione Nettuniana per creare in assoluto silenzio e contemplazione (Luna) oggetti, regali che potrei poi portare nel quotidiano ed offrire come dono (casa sesta), magari in quel dono potrebbe esserci l'energia con la quale ho creato e quell'energia sarà nelle mani dell'altro.  Oppure la userei per danzare... dipingere.. cantare.. ma assolutamente creare.

Si! crea la tua nuova storia! crea il tuo nuovo film!

Alcuni di voi, magari le anime influenzate dalle energie nettuniane o con la Luna in casa dodici potrebbero ricevere un messaggio attraverso i sogni..
Ovviamente non tutti percepiamo l'influsso della Luna Piena allo stesso modo, non scrivo neppure i segni più sensibili a questo influsso perché non siete solo il vostro segno zodiacale, anzi, in questo caso considererei di più la vostra Luna... ma anche qui.. non siete solo la vostra Luna. A livello astrologico siete molto di più del vostro Sole, e a livello di Spirito? inimmaginabile per la nostra mente.... andate oltre ogni influsso astrologico. Ma tornando alla Luna Piena.. ed ai consigli qui esposti..

Il beneficio di tutto questo?

Attraverso la contemplazione, sarai più presente nella quotidianità, e ti espanderai all'esterno con un energia nuova e vigorosa, un energia che infonderà fiducia nell'altro, senza necessariamente ... parlare. Basta la tua presenza. La tua centratura. La tua connessione. E nel silenzio trasmetterai il messaggio che hai ricevuto.

Ma prima di concludere vi sono altri aspetti che bisogna considerare.

Marte in Bilancia oppone Urano in Ariete. 

Marte il Guerriero qui non vuole la guerra ma lotta per la pace e l'armonia (Bilancia), dunque questa contemplazione alla quale veniamo invitati ci stimola anche a lasciar fluire ed osservare possibile rabbia repressa che Urano tenderà a "risvegliare" come una scossa di terremoto per risvegliare il guerriero della pace.

Se vogliamo raggiungere il nostro Cuore, il cuore dello Spirito, dobbiamo lasciare libero spazio ad ogni emozione, altrimenti diverremmo quel personaggio logorroico che parla parla e parla, per nascondere un emozione che non riesce a gestire, cercando di convincere l'altro della sua verità. In questo caso (ho sintetizzato) manifesteremmo il lato ombra di queste configurazioni.

Giove sempre in Scorpione fa un perfetto trigono con Nettuno, stimolando la compassione, piuttosto che favorendo il giudizio di notizie che non vogliamo sentire e vedere.

Ricordo che Giove in Scorpione ha lo scopo di riportare in superficie verità sepolte da tempo, e che dunque escano e vengano viste.. osservate e lasciate andare. Non utilizzate Marte in Bilancia per giudicare, lasciate fluire.. osservate cosa si muove in voi e basta. Il giudizio afferra le emozioni ed ancora le cristallizza nel corpo.

Lasciate dunque andare ogni resistenza. Plutone stimola ancora ad una profonda trasformazione.

Lasciate fluire ogni emozione.

Osservate il mondo che vi circonda senza giudizio e se vi sentite vacillare e sentite che non riuscite a farcela da soli... se sentite di essere stanchi e stufi e non sapete più cosa fare... bhé... ho una bella notizia!

Non dovete proprio fare niente! Dovete lasciare che sia! Dovete  permettere alle cose di essere così come sono, senza congelarle con il giudizio, l'unica cosa che dovreste .. fare.. è prendervi del tempo per ascoltare, più che parlare.

Sono sicura che questa Luna Piena ha un messaggio per tutti noi, ma non lo sentirete attraverso i sensi del corpo fisico, e neppure sentirete pronunciare parole... , non lo leggerete da nessuna parte perché non è rivolto alla vostra mente... il suo è un messaggio Nettuniano ed arriva direttamente dal vostro Spirito... e non c'è messaggio più vero e profondo.

Buon Ascolto

Claudia Sapienza

5 commenti:

  1. Grazie bellissimo mi hai aperTo un mondo ... x me nuovo ti seguo grazie

    RispondiElimina
  2. Splendido articolo, complimenti. Lo trovo di un significato profondo e saggio. Spero davvero di leggerne tanti di tale fatta. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno, felice vi sia entrato/a in risonanza. In questa pagina gli articoli si basano molto sul risveglio di coscienza utilizzando le vibrazioni planetarie, pertanto può iscriversi a questo blog e seguirmi sulla pagina Facebook Astrosapienza

      Elimina
    2. Eh sì la vita non va allungata ma
      A L L A R G A T A !

      Elimina