domenica 31 dicembre 2017

SUPERLUNA PIENA IN CANCRO: Torna a casa, l'Amore ti aspetta!


Il dono della SuperLuna: L'Amore Universale

Una Superluna che splende Piena nel suo segno, nel segno dell'Amore? wow!

Nella casa di Ade? ... Bhé alcuni potremmo non pronunciare più quelle tre lettere se conoscono bene questo territorio del Dio degli inferi, altri potrebbero invece tuffarsi con gioia o masochismo nel regno di Plutone. Tutto dipende da come noi reagiamo alla vita e dalle esperienze vissute che ci tengono ancora ancorati al passato. Questa è una casa assai intensa e trasformativa, dove possiamo morire per rinascere a nuova vita, a meno che non ci facciamo risucchiare nelle ferite dell'anima. Pertanto se desideri rinascere e sentirti vivo e meritevole di amore, ti invito a tuffarti in questo articolo.

Ma andiamo ad approfondire il cielo di questo secondo giorno del 2018.

Sarà la Luna più brillante dell'anno, in quanto si troverà a transitare molto più vicino del solito alla Terra che ci ospita, pertanto un occhio esperto potrebbe percepire una lieve differenza nella sua grandezza. Ma non aspettatevi una Luna gigante, tante immagini che girano in rete sono state ovviamente ritoccate.

La Luna splenderà Piena ...in piena notte, alle 3:23 am del 2 Gennaio

Sarà il segno dello Scorpione ad ascendere ad est alle nostre latitudini, incoronando Plutone (ma anche Marte) signori di questo oroscopo.
Plutone è congiunto al Sole che illumina questa splendida Superluna.... Mentre Marte è congiunto a Giove in trigono a questa Luna, quante magnifiche interazioni... una vera danza planetaria..

Intensità, coraggio ed onestà (come minimo) vengono richieste per poter approfittare pienamente di queste energie. Marte, come primo governatore dello Scorpione, sta per sorgere insieme a Giove, entrambi formano un quasi perfetto trigono con la Luna a 11°che a sua volta forma un trigono perfetto con Nettuno che splende dalla casa della Luna.
E per di più il 2 Gennaio, è l'ottava notte Santa dedicata al segno dello Scorpione.

Un Plenilunio pertanto intenso che potrebbe manifestare diverse energie, quali?
Dipende dalle nostre reazioni. Non di certo dalla Luna.

Osserviamo il cielo da più vicino..

Il Sole che illumina questa splendida Luna vibra nell'energia del Capricorno, e viene sostenuto da ben altri tre Pianeti in congiunzione nel segno del vecchio saggio, tra cui Plutone , Saturno e Venere, ma anche Lilith che sceglie di partecipare a questo intenso evento. Particolare attenzione dunque viene posta sui rapporti e sui valori personali, e soprattutto sul lato ombra che si nasconde dietro ogni rapporto.

Lilith rappresenta la parte oscura di ognuno di noi, il lato ombra della Luna, l'altra faccia della medaglia, quella che a volte pure noi facciamo fatica ad abbracciare. Nella mitologia Lilith rappresenta la prima moglie di Adamo, cacciata dall'Eden perché non disposta a sottomettersi al volere dell'uomo. Allo stesso modo all'interno della nostra psiche rappresenta quella parte di noi che percepiamo come respinta dagli altri, ma che in realtà siamo noi stessi a respingere per via di credenze ed esperienze vissute.

Questo lato ombra, viene ora sia illuminato dal Sole poco distante e dalla Luna in opposizione.
Vi è una parte di noi che abbiamo respinto per troppo tempo, una parte che se tenuta oscura non potrà mostrare il nostro immenso potenziale! Pertanto dobbiamo ristabilire un rapporto (Venere) con la parte che respingiamo (Lilith), per poterla trasformare (Plutone) in profondità, ma per farlo ci viene richiesto uno sforzo che solitamente non amiamo accettare (Saturno).

Ogni energia planetaria può venir interpretata in tanti modo diversi. In realtà non ve ne è uno più giusto dell'altro.
Le energie planetarie sono neutre fino a che noi non scegliamo come reagire alla loro vibrazione.

Tanto dipende davvero dalle nostre reazioni, e questo vale anche per i transiti individuali che ci accompagnano nella nostra vita.

Solo per fare un esempio: Saturno ostacola solo un anima che oppone resistenza! 

Vorrei come sempre interpretare le vibrazioni celesti su due livelli. Quello più legato all'aspetto umano della nostra esistenza e dunque legato all'ego e alla mente, e quello più legato alla nostra vera Essenza, ovvero a noi come Spirito.

Il Sole è sempre il Re del sistema solare, tutti i pianeti gli ruotano intorno pertanto partiamo da lui, è infatti grazie a lui che la Luna può splendere nei cieli notturni!

Cominciamo a comprendere il segno del Capricorno.
Il Capricorno ci parla di integrità, di impegno, tradizionalismo, sforzo, controllo, indipendenza, ma anche di efficienza, eccellenza e soprattutto saggezza.

La mente usa l'energia del Capricorno per mantenere un controllo, per convincerci che la vita è dura e che la felicità viene conquistata con duro sforzo. Ci sussurra anche che l'indipendenza dall'altro è fondamentale, e ci vuole convincere che possiamo farcela anche da soli! ed in quella forza continuiamo però a sentirci soli, abituandoci a tal punto da non renderci più conto che forse ci manca qualcosa..
Essendo la Luna coinvolta, oserei dire che il tipo di controllo esercitato è emotivo, un controllo mentale che l'essere umano tende ad esercitare su se stesso e sull'altro, illudendoci magari che solo riuscendo a stare da soli, riusciremo a vivere in relazione, quando invece è molto più difficile vivere in relazione che da soli! In quanto l'altro ci mostra proprio quei lati ombra di noi stessi che non riusciamo a vedere e soprattutto accettare.
Trovandosi la Luna (tra l'altro nel suo segno, e pertanto molto forte) in casa ottava, i rapporti di dipendenza potrebbero venir maggiormente sollecitati e mostrati.

Lo Spirito invece utilizza l'energia del Capricorno per condividere la sua innata Saggezza, una saggezza che forse ha dovuto riconquistare duramente si, proprio perché nel cammino di ascesa ha dovuto rendersi conto che solo lasciando andare completamente il controllo e lasciandosi fluire, può riscoprire la sua vera Essenza, soprattutto osservando come e quanto riesce a relazionarsi con l'altro, che in fin dei conti è parte della stessa identica Essenza.

La saggezza dello Spirito pertanto sa che se ci sentiamo rifiutati dall'altro in realtà siamo succubi di una mente che sta convincendo l'anima a rifiutare se stessa, a rifiutare di conseguenza l'amore.

Presentiamo ora l'energia del Cancro, che viene attivata dalla SuperLuna.

Il Cancro ci parla di vulnerabilità, amore, nutrimento. E' l'archetipo della Grande Madre e della guaritrice. La mente usa l'energia del Cancro per nascondersi dietro la maschera della guaritrice per fuggire dalla sua vulnerabilità, offrendo continuamente amore e nutrimento, anche a chi non lo merita, lo Spirito invece riconosce di essere Amore e parte dell'energia della Grande Madre, non fugge, si permette di essere vulnerabile ed apre il suo cuore al mondo ed alle persone.

Come abbiamo vissuto l'amore e le relazioni dunque? ci sentiamo liberi di essere vulnerabili o abbiamo dovuto controllare le nostre emozioni di dolore perché lasciati soli.. abbiamo dovuto cavarcela da soli?

Ognuno di noi ha una o più storie alle spalle, alcune sono davvero tragiche, ma anche la meno tragica ci ha in qualche modo portato ad erigere una barriera e a delimitare la nostra zona comfort, portandoci ad identificarci con uno o più ruoli.
Quando siamo soli, questa zona comfort non possiamo osservarla, non siamo in grado di vedere quali sono le nostre credenze, perché siamo come ipnotizzati da una mente che ci mostra la vita come vuole lei. Siamo in qualche modo sotto l'influsso di un incantesimo e rispondiamo come burattini ai suoi comandi. Uno dei più comuni "ti ricordi quella volta che sei stato rifiutato? ecco! gli altri ti rifiutano, ricordatelo, non aprirti troppo", e così evitiamo di entrare veramente in relazione con qualcuno, respingendo l'Amore a priori.

Quando invece accettiamo di entrare veramente in relazione con qualcuno abbiamo la possibilità di osservare le nostre convinzioni e le nostre credenze, ancora ancorate ad un lontano o recente passato. L'altro ci mostra cose che da soli non riusciremmo a vedere. E se ci impegnassimo (Capricorno e Saturno) ad osservare con distacco le nostre reazioni, potremmo davvero imparare molto su noi stessi, su quello che abbiamo creduto di essere e su quello che ancora crediamo!

La SuperLuna, oltre che ad essere opposta dal Sole, è opposta da Saturno, Venere, Plutone e Luna Nera. Dunque la tensione che desidera offrirci, è tanta. Ma se accettiamo la sfida che ci lancia questo cielo, il dono che riceviamo è di gran lunga più grande, il dono per noi è l'Amore Universale.

Saturno ci sfida ad osservare come viviamo l'amore. Verso noi stessi e verso l'altro.
Quanto siamo disposti ad aprirci e soprattutto quanto crediamo di meritare l'amore che cerchiamo.
Plutone ci mostra le ferite inconsce legate ai rapporti interpersonali, ferite che vorremmo evitare di vedere, perché spesso troppo dolorose, Venere vuole mostrarci se siamo fedeli ai nostri valori, o se compiacciamo l'altro in cerca di amore. Il Sole, beh'.. il Sole, che rappresenta il nostro ego e la nostra personalità, vuole mostrarci se siamo davvero indipendenti come desideriamo o se ci nascondiamo dietro la maschera della solitudine. Questo per quanto riguarda la mente, ma un Sole al servizio dello Spirito vuole mostrarci che la nostra più grande risorsa è la nostra innata saggezza.

Tutto allora dipenderà da come noi rispondiamo e reagiamo alle vibrazioni di questo Sole, di conseguenza tutto il sistema solare si intonerà alla stessa frequenza.

Desidero mettere luce sulla più alta frequenza perché ho massima stima e fiducia in ognuno di voi, me compresa! So che siamo molto di più di quello che abbiamo sempre immaginato. Lo so perché ho avuto il grande dono di poterlo sperimentare, seppure per un breve periodo.

Se solo ognuno di noi riuscisse a smascherare l'ego e le bugie che continua a raccontarci da chissà quante vite, ci potremmo rendere conto che non dobbiamo dimostrare nulla a nessuno, e che in ogni rapporto personale possiamo essere liberi ed indipendenti, aperti e comunicativi, anche se passiamo periodi da "soli", in realtà percepiremmo tutt'altro al di fuori della solitudine. E non percepiremmo più neppure quella solitudine interiore seppure siamo circondati dalla gente, infatti quella solitudine interiore ci parla della disconnessione con Dio, con chi siamo veramente. Ci mostra che ci stiamo ancora nascondendo, da soli, nella nostra zona comfort, la nostra mente.

Riusciremmo inoltre a vedere che l'amore non è qualcosa che ci è dovuto o ci è stato negato e che la felicità non è affatto qualcosa che dobbiamo conquistare, in quanto noi siamo già Amore e come essenza sappiamo che in questa vita terrena.. tutto va e tutto viene. Ci saranno momenti di gioia, altri di tristezza, ma se ci connettiamo alla coscienza ed allo Spazio che siamo, in quello spazio immenso riusciremo a contenere qualsiasi cosa, sostenuti dal Grande Spirito. Le nostre emozioni represse in primis!

Ed è infatti questo il passaggio vitale da compiere. Osservare con assoluta onestà (Scorpione) quali sono le nostre emozioni in relazione all'amore e all'altro. Cosa l'altro ci sta mostrando, e se continuiamo a cadere nel gioco della giustificazione e del giudizio, cercando di attirare attenzione su di noi con la speranza che qualcuno ci dia ragione e ci veda.

Ogni volta che agiamo in questo modo, siamo in balia dell'ego! Quanto siamo pronti ad accettarlo senza più difenderci e giustificarci?

Spazio, abbiamo bisogno di spazio! Dobbiamo abbattere ogni barriera che ci isola dall'altro e ci mostra un film che in realtà non ci piace affatto, ma è l'unico che abbiamo sempre scelto di vedere.

Espansione - Dissoluzione - Spazio - Essenza.. 

Nettuno che forma un perfetto trigono con la Luna, splende in casa quarta, nella dimora dell'Anima (per chi non lo sapesse casa della Luna)

Abbiate dunque il coraggio di dare spazio ad ogni emozione repressa in casa ottava, grazie all'opposizione di Plutone e Saturno che stimolano la Luna ad osservare le dinamiche mentali legate all'amore in generale. Qualora doveste percepire ansia, (la Luna Piena in Cancro è sempre molto emotiva) approfittate dell'influsso di Nettuno per creare, ma non per fuggire.

Spazio, dissoluzione, se solo avessimo il coraggio (Marte) di intraprendere questo viaggio iniziato con la Luna Nuova in Sagittario con assoluta onestà (Scorpione) e fiducia (Giove) potremmo liberarci (Saturno) di convinzioni che ci impediscono di smascherare la nostra mente, che a sua volta ci impedisce di scoprire chi siamo veramente e di poter sentire l'amore vero, non quello che si basa su una dipendenza.

Quando si parla di dipendenza affettiva, pensiamo sempre all'amore, a quel bisogno di attenzioni da parte dell'altro, ma ignoriamo che siamo completamente dipendenti dal dolore legato all'amore.
Un anima che pertanto si è sentita rifiutata, se ancora si identifica con il passato, continua a rimanere dipendente da quel dolore di rifiuto e a sua insaputa continuerà ad attirarlo nella sua vita. Se dovesse essere vicino a ricevere il vero amore, inconsciamente innescherebbe un meccanismo di difesa che andrebbe a distruggere l'amore che sta ricevendo, il dono della sua stessa Essenza.

Siamo infatti noi e solo noi a creare la vita che viviamo, soprattutto in relazione all'altro e all'amore che continuiamo a cercare fuori! Siamo noi a respingere l'amore!

Questo Plenilunio ci invita ad essere onesti con noi stessi fino in fondo, e ad osservare le nostre dinamiche mentali, le nostre convinzioni legate all'amore, come pure le nostre speranze ed obiettivi, che ci portano sempre e solo fuori!

Se riuscissimo ad avere il coraggio di far fluire tutto ciò che vibra in profondità, dolore, dipendenze affettive e di ogni tipo, ma anche indipendenze viste come forza ma che lasciano un senso di vuoto... se riuscissimo ad osservare cosa l'altro suscita in noi ma soprattutto come noi reagiamo, avremmo la possibilità di liberare l'Anima da tante energie che ci impediscono di riscoprire la più alta manifestazione del segno del Capricorno! L'energia della Saggezza e della Coscienza che già siamo! 

Le emozioni stimolate da questa Superluna non verranno più utilizzate dalla mente per mantenere in vita un illusione, ma apriranno l'anima al mondo, che in assoluta sicurezza avrà il coraggio di mostrare tutta la sua vulnerabilità incurante della reazione altrui.

Le emozioni represse si innalzeranno come fumo, lo Spazio che concediamo grazie a Nettuno, darà loro la possibilità di dissolversi, in caso contrario, se continuiamo a mantenere un controllo emotivo, potremmo continuare a tossire a vita, impedendoci di vedere la bellezza che ci circonda, perché troppo accecati dal fumo della nostra mente.

Tornando alla Luna Nera..
La parte di noi che pertanto rifiutiamo, è la Saggezza del nostro Spirito! Siamo stati noi a cacciarci dall'Eden, credendo alle storie della nostra mente, abbiamo rinnegato Dio in noi, e ci siamo persi nel limbo cercando disperatamente la via di uscita attraverso 1000 corsi e seminari, rincorrendo l'amore ed i nostri sogni, senza renderci conto che la direzione è solo una. E' interiore, e consiste nell'abbandonare ogni controllo lasciandosi fluire nella vita, così come viene, sicuri che vi è un motivo per ogni cosa.

Osserva pertanto come vivi le tue relazioni!

Come vivi e cosa pensi dell'amore?
Come e quanto reagisci e ti difendi?
Quali sono le tue dipendenze?
Hai coraggio di essere vulnerabile?
Credi di meritare Amore?

Sii assolutamente onesto, questo è un viaggio che fai con te stesso. L'altro non c'entra!
L'altro, parte di te stesso, è qui per mostrarti tutto quello che fai fatica a vedere.

Quello che l'altro ti dice, in realtà lo stai dicendo a te stesso a livello vibrazionale-inconscio.
Se reagisci mantieni in vita l'illusione, se osservi con coraggio, poi iniziare la dis identificazione.

Abbandona ogni controllo, abbi il coraggio di osservare quanto in realtà sei dipendente dal dolore e dal rifiuto, quanto ancora crei la realtà che ti circonda rispondendo ad impulsi inconsci.
Smaschera la tua mente che vuole convincerti che devi lottare per ottenere, fare per avere, lavorare su di te e soprattutto sulle storie del passato!

Lasciale andare quelle storie, il passato esiste solo per la mente. Focalizzati solo sul tuo respiro. Qui ed ora. Leggi i libri di Eckhart Tolle, e liberati dal controllo della tua mente, che ti impedisce di scoprire chi sei veramente, che ti impedisce di sentire l'amore vero ed eterno che ti appartiene da sempre e per sempre, anche ora che magari non lo senti! E' lì, dentro di te, sotto tutte le convinzioni mentali ed emozioni represse.

Sta solo a te riconoscere il tuo valore, riconoscere che sei Amore, Saggezza e parte del Tutto da sempre e per sempre!

Ritorna a casa.. nessuno ti ha cacciato...

Buona Luna Piena

Se lo desideri puoi seguirmi sulla mia pagina Facebook


Nessun commento:

Posta un commento